Blog - Omnia Salt
1815
paged,page-template,page-template-blog-masonry,page-template-blog-masonry-php,page,page-id-1815,paged-2,page-paged-2,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.7,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

La formazione dei primi giacimenti di sale

La maggior parte degli studiosi di geologia sono d’accordo sulla nascita dei primi giacimenti di sale che si attesta intorno al periodo Messiniano, ovvero quasi sei milioni di anni fa. In quel periodo, la porzione di terra compresa tra il Mar Mediterraneo e l’Oceano Atlantico, dove oggi è situato lo Stretto di Gibilterra, si è modificata continuamente nel corso degli anni a causa dei movimenti della crosta terrestre, ovvero dallo slittamento della placca africana verso quella europea. Tutti questi cambiamenti si sono verificati in un tempo lontanissimo, in un’ epoca in cui l’homo sapiens non aveva ancora popolato il pianeta Terra. Ed è proprio nel periodo del Miocene superiore che si è verificato un aumento della salinità del Mar Mediterraneo che, in seguito, si è trasformato in una grandissima salina naturale. READ MORE

il ruolo del sale nella storia

Il ruolo dominante del sale nel XVI secolo

Sin dall’epoca romana, fino ad arrivare al florido periodo delle repubbliche marinare che ha visto come protagoniste le città di Genova e Venezia, la produzione e il commercio del sale ha avuto un’importanza storico-politica determinante.

In realtà, ci sono testimonianze ancor prima della nascita di Cristo. Ad esempio, il medico Ippocrate conosceva esattamente il metodo di estrazione del sale attraverso l’evaporazione dell’acqua marina; anche Plinio il Vecchio, nel suo libro Storia Naturale, fece una descrizione dettagliata di questo prezioso elemento dedicando più di sette capitoli.READ MORE

la superstizione e il sale

Usi, miti e superstizioni legati al sale

Il sale, conosciuto anche come “oro bianco”, svolge da sempre un ruolo chiave non solo nella nostra dieta alimentare ma anche nei rapporti socio-economici tra le diverse popolazioni mondiali. Dal Neolitico fino alla Rivoluzione Industriale, il sale ha dato il suo prezioso contributo al commercio, alle religioni e alla sfera politica-economica di svariate civiltà, attraversando il mondo in lungo e in largo.READ MORE

sale civiltà antica

Gli utilizzi del sale nelle civiltà antiche

Il sale è un alimento molto diffuso in ogni parte del mondo ed è di fondamentale importanza per la nostra alimentazione in quanto il nostro corpo è formato da tessuti e liquidi che contengono questo minerale. Ma è impiegato anche per altri scopi. L’uomo, infatti, per paura di patire la fame, ha trovato nel sale un ottimo alleato per conservare gli alimenti nel lungo periodo. In questo modo, carne, pesce, formaggi, verdure e altri cibi facilmente deperibili venivano ricoperti con questo prodotto preziosissimo. READ MORE

l'importanza del sale nel commercio mondiale

L’importanza del sale nel commercio mondiale

Il sale, come è ben risaputo, è un prodotto di vitale importanza, usato ogni giorno in modalità differenti dalla stragrande maggioranza delle popolazioni mondiali. Viene impiegato sulle nostre tavole per dare sapore alle pietanze e sulle nostre strade per una maggiore sicurezza della viabilità nel periodo invernale.

READ MORE

i granelli di sale

Il sale: granello della discordia

Sin dalla antichità, il sale è stato causa di furibonde battaglie e oggetto di discordia tra numerose nazioni. Prezioso come l’oro, il sale era un elemento desiderato da tutti. Infatti, i popoli entravano in lotta fra di loro per accaparrarsi le zone ricche di saline. Il motivo per il quale questo particolare elemento era ben visto da tutti era semplice: ottimo per la conservazione degli alimenti come carne, pesce e pellami e utile per la sopravvivenza del bestiame. A causa di questo minuscolo granello dal colore biancastro sono state disputate moltissime guerre e segnati i destini di intere popolazioni. READ MORE